Non è dato a sapersi quali incredibili scoperte avrebbe potuto fare il grande fisico Nikola Tesla, il genio dimenticato, con le attuali conoscenze scientifiche. Di sicuro sappiamo che è anche grazie alle sue preziose intuizioni se oggi possiamo parlare di smart lighting e di lampade senza fili.

Grazie al progetto Wirelss Resonant Energy Link creato e lanciato dal Massachussetts Institute of Technology ormai otto anni fa, è stato possibile sviluppare l'idea di Tesla per la produzione di lampade per illuminazione al LED completamente prive di fili.

Il meccanismo alla base di questo prodotto è l'induzione magnetica, quel fenomeno per il quale un corpo sottoposto ad un campo magnetico si magnetizza a sua volta. L’innesco di accensione viene dato da una bobina che genera un campo magnetico all'interno del bulbo. Le lampade ad induzione magnetica. il bulbo illuminante e perfettamente sigillato in quanto non sono necessari passaggi di elettrodi. La lampada senza fili è in genere alimentata da una batteria e controllata in remoto attraverso un semplice telecomando.

L'utilizzo delle lampade a led bilancia la presenza di una fonte di energia “scarsa”. Il basso consumo dei led garantisce una lunga durata anche della batteria e quindi le lampade a led senza fili sono una soluzione assolutamente affidabile anche per l'illuminazione di ambienti sia casalinghi che di lavoro.

Lo smart lighting secondo Mes Retail

Tra le lampade da tavolo a illuminazione senza fili più riuscite di casa Mesretail spicca sicuramente
Baby Marge, una lampada molto colorata e allegra, adatta per ambienti come la cucina o la cameretta dei vostri bambini. Il sistema di ricarica è semplicissimo e funziona a induzione, permettendo di spostare la lampada in qualsiasi luogo; con il telecomando non si può solo spegnere e riaccendere la lampada, ma anche regolare i colori e i giochi di luce che essa permette di fare.
Le lampade senza fili al LED, infatti, permettono di avere anche un'illuminazione policroma e cangiante, e risultano quindi perfette anche per ambienti come pub o lounge bar.

Le forme delle lampade al LED possono anche essere molto più particolari, per fungere come dei veri complementi d'arredo. La lampada Baby Marge, inoltre, è forma di tronco di cono, come un'abat-jour stilizzata, ed è un ottimo complemento d'arredo di grande effetto ma che porta un sostanziale risparmio in bolletta.

Commenti

Commenti

Pin It on Pinterest

Shares
Share This